Shadow

Una vincita al casinò donata in beneficenza

La storia che vi vogliamo raccontare in questo spazio ha dell’incredibile ed è accaduta sette anni fa: cosa può succedere quando hai venti dollari in tasca e decidi di entrare in un casinò? Potrebbe cambiarti la vita, o almeno questo è ciò che spera ogni giocatore che passa le serate facendo girare le slot su https://www.starcasinoreviews.it/, suo casinò online di fiducia.

Talvolta i sogni non restano tali, come può testimoniare un fortunato avventore del Rampart Casino a Las Vegas, la cui vita (e quella della sua comunità) è cambiata nel giro di pochi secondi.

Un vincitore filantropo

Nel novembre del 2014, un anonimo giocatore armato di una singola banconota da 20 dollari entrò al Rampart Casino, attirato dalla slot machine Megabucks. Cinque minuti dopo, quella banconota era diventata un assegno da quattordici milioni di dollari.

Ma se la fortuna sfacciata di questo giocatore ci sorprende, ciò che colpì maggiormente all’epoca fu la sua decisione di devolvere l’intera vincita in beneficenza alla sua chiesa locale.

Non è l’unica volta che il vincitore di un premio ingente ha cambiato la propria comunità donando la vincita ai più bisognosi. Nel 2019, una donna in South Carolina vinse un premio alla lotteria pari a un miliardo e mezzo di dollari, entrato nella storia per essere il premio più grande vinto da una singola persona all’epoca.

La donna decise di devolvere una parte consistente della propria vincita alla Croce Rossa e altre organizzazioni che si erano attivate per gestire il disastro causato da un tornado in Alabama.

O ancora: dopo aver vinto 350 milioni a Powerball, una donna nel 2018 creò una propria fondazione per devolvere parte della vincita a diverse cause umanitarie, spinta dal ricordo di suo nipote venuto a mancare dopo un solo giorno di vita.